WLF ovvero LE DONNINE SACCENTI

Compagnia: 
Compagnia Dimidimitri

In questa originale girandola di personaggi Filaminta appoggiata e sostenura dalle figlie, ad esclusione dell’innamorata Enrichetta, si dedica con esiti grotteschi all’arte del sapere e progetta di sposare la figlia Enrichetta all’improbabile poeta Trissottino, che passa per essere uomo di grande cultura. Enrichetta però, Anche se sconsigliata dalla sorella Armanda, ama Clitandro e insieme all’amato, per far fronte a quest’impedimento, si rivolgono a Crisalo, Ariste e Belisa ma con esiti catastrofici. Finchè l’arrivo del Notaio non porterà ordine e soluzione all’intreccio che si è venuto a creare rivelando la vera natura di Trisottino e aiutando Clitandro ed Enrichetta a coronare il loro sogno d’amore. Dopo la positiva esperienza di Revizor, i giovani artisti proseguono nel proprio impegno di affrontare e valorizzare rappresentazioni del teatro classico trasformadole in un vero e proprio laboratorio di nuovi percorsi teatrali. Partendo dall’esperienza di un teatro di tradizione, gli attori saranno in costume e sempre in scena (disposti a semi cerchio sul palco) valorizzando ancor di più l’azione scenica. Infatti, protagonista di questo spettacolo è proprio il teatro: il teatro che non sta mai fermo, il teatro dove ad ogni parola è concesso di litigare e di contraddirsi.

Peso: